OSSERVATORIO AMBIENTALE DI UPA

NOTE OPERATIVE DELL’OSSERVATORIO DI UPA

Ci siamo

 

PREMESSA

Nelle tante manifestazioni ed incontri con i cittadini ci vengono prospettati molti casi di cattiva gestione del territorio che hanno un carattere ridotto e localizzato ma che meritano comunque di essere segnalati con richiesta di intervento. Centinaia sono i casi portati all’attenzione degli Uffici Comunali dalla gente, tante le segnalazioni al Sindaco, pochissimi sono gli interventi che ne sono conseguiti. Che cosa è  l’Osservatorio di UPA? L’Osservatorio di UPA vuole essere il megafono di quelle voci inascoltate; vuole essere il tramite tra chi il disagio subisce e chi è pagato per eliminarlo. L’Osservatorio di UPA viene istituito anche rendere piu capillare e ancor piu incisiva l’azione di UPA.

CHI PUO’ UTILIZZARE L’OSSERVATORIO DI UPA

Il servizio viene prestato ai cittadini di Anzio per permettere loro di portare all’attenzione degli uffici interessati in via formale le segnalazioni relative ai piccoli e grandi problemi ambientali. L’Osservatorio di UPA si propone però di vagliare tali segnalazioni in modo da procedere solo con quelle che siano state verificate e documentate e di evitare di portare all’attenzione delle autorità preposte problematiche già ben conosciute o in via di trattazione oppure problemi di limitata entità che hanno una scarsissima possibilità di essere risolti. Per esempio, tranne casi eccezionali, non verrà segnalata la presenza di piccoli cumuli di rifiuti, la mancata accensione di lampade stradali o di danneggiamenti del suolo stradale come non verranno segnalati casi che riguardano fatti che rientrano nella legalità e di fatti la cui soluzione è prevista o prevedibile. Particolare attenzione verrà data invece a quelle segnalazioni   che riguardano situazioni di pericolo o di grave anche se limitato impatto ambientale. Come procederà UPA? Il Servizio Osservatorio di UPA viene coordinato dal Sergio Pietruccioli, il quale costituirà il punto di contatto per coloro che intendono segnalare un’anomalia. La segnalazione potrà avvenire sia per telefono al n.3882499604  (dalle ore 9,00 alle ore 22,00) sia  per posta elettronica all’indirizzo osservatoriodiupa@gmail.com,  ovvero con segnalazione su uno dei gruppi whatsapp di UPA con successivo invio di documentazione se necessaria. Per evitare inutili e polemiche discussioni, sui Gruppi UPA di Whatsapp possono solo avvenire richieste di intervento rivolte al Responsabile dell’Osservatorio ma i relativi approfondimenti dovranno avvenire al di fuori dell’attività dei Gruppi.  I casi che riguardano problemi di sicurezza o pericolo per le persone verranno trattati con l’urgenza possibile.

 

PROCEDURA

Le segnalazioni vengono rilevate dal Responsabile  dell’Osservatorio oppure pervengono da cittadini od altri componenti di UPA. Le  segnalazioni verranno vagliate dal Responsabile  in base all’urgenza e quindi  passate per l’approfondimento attraverso una segnalazione su ACTION,  oppure approfondite direttamente. I casi che meritano maggiore attenzione possono essere discussi nelle riunioni UPA.  I casi già ben documentati e meritevoli di segnalazione verranno fatti direttamente pervenire al Coordinatore di UPA affinchè ne formalizzi  la richiesta di intervento all’autorità o all’Ufficio Competente. Le segnalazioni verranno anche fatte conoscere alla stampa locale  dal Coordinatore di UPA per la loro divulgazione attraverso articoli e/o comunicati a cura dell’Addetto Stampa,  sui  social e sul sito web  di UPA dove verrà creata una sezione apposita. I casi segnalati verranno seguiti nella loro evoluzione se necessario.

Ogni singola segnalazione per essere processata dovrà essere corredata da:

  • Nome e cognome, indirizzo, numero telefonico e indirizzo e-mail di chi segnala.
  • Indicazioni esatte della località
  • Descrizione dei fatti
  • Foto a corredo in forma digitale

Una scheda della segnalazione resterà nell’archivio del Responsabile dell’Osservatorio.

Il Responsabile dell’Osservatorio di UPA resterà disponibile per aggiornamenti.

Nella gestione delle segnalazioni bisogna sempre mettere in chiaro la funzione di tramite di UPA che è solo uno strumento che i cittadini possono usare per far sentire la loro voce dalla Istituzioni locali ma deve anche essere uno strumento per allargare la base di coloro che operano attivamente nell’ambito di UPA.

 

Gli altri settori:

UPA MARE,

UPA VERDE

UPA ALERT